Disinfestazione formiche


Allontanamento formiche

Allontanamento formiche

Avere le formiche in casa è molto fastidioso, per questo è necessaria una disinfestazione formiche! Cercare rimedi fai da te per allontanare le formiche è spesso una causa persa in partenza o un semplice palliativo, che può eliminare il problema solo superficialmente, ma non portare ad una risoluzione definitiva. Per questo se vuoi risolvere il problema alla base e dare un vero stop all’invasione di formiche, ti consigliamo di rivolgerti alla nostra ditta di disinfestazione!

Per chiamarci devi solo seguire questo link: http://www.businessegeneralservices.it/ e metterti in contatto con un nostro tecnico disinfestatore!

Osserviamo le formiche più da vicino

Le formiche sono insetti striscianti e fanno parte della famiglia delle Formicidae. Da un punto di vista morfologico sono costituite da 6 zampe e il corpo è diviso in testa, torace e addome.

Il capo è caratterizzato da 2 antenne, che sono il principale organo di senso attraverso il quale le formiche si orientano e si riconoscono tra esemplari dello stessa colonia.

In genere le formiche sono di colore nero, anche se in natura si possono trovare esemplari con tonalità di colore diverso: dal rosso, al verde, al giallo e all’arancione.

Le formiche hanno un’organizzazione eusociale e si distinguono 2 classi:

  • classe riproduttiva (formata da formiche regine, più grandi per dimensioni delle operaie e fertili, e da formiche maschio )
  • classe operaia (formata da esemplari maschi e femmine non in grado di riprodursi dette formiche operaie)

Come si riproducono le formiche? Cos’è il volo nuziale della regina?

In una colonia è la formica regina a deporre le uova e a dare vita a delle formiche alate sia maschi che femmine, che sciamano via per formare nuovi formicai. Una volta avvenuto l’accoppiamento, gli esemplari maschi muoiono, mentre le femmine, dopo il volo nuziale per l’appunto, perdono le ali. Il loro compito sarà quello di continuare a deporre le uova nella nuova colonia per tutta la vita.

Perché le formiche entrano in casa?

Le formiche in genere si spostano fino a 200 metri di distanza dal loro formicaio in cerca di acqua e sostanze zuccherine. Sono in grado di arrampicarsi e di infiltrarsi dovunque in casa attraverso piccole fessure, crepe e interstizi.

Lasciare residui organici (frutta, zucchero, briciole, ecc…) in cucina ad esempio è uno dei principali motivi per cui le formiche si infiltrano in casa.

Per questo suggeriamo 2 semplici rimedi per prevenire un’invasione di formiche:

  1. la pulizia degli ambienti
  2. la chiusura di ogni tipo di fessura che permetta alle formiche di entrare dall’esterno.

Attenzione, però, questo tipo di interventi non è risolutivo, ma solo un modo per prevenire l’infestazione!

Vi consigliamo, infatti, una volta riscontrata la presenza in casa o in un’attività commerciale (come bar, ristoranti, fast food, negozi, pub ecc..) delle formiche di rivolgervi subito ad una ditta di disinfestazioni!

Non basta, infatti, arginare la presenza delle formiche all’interno degli ambienti domestici con metodi empirici e fai da te (il caffé, il borotalco, spezie e così via).

Per debellare il problema delle formiche dalla radice, occorre:

  1. un attento sopralluogo che determini le cause dell’infestazione
  2. scovare il formicaio.

La Business e General Services dispone di disinfestatori esperti in grado di affrontare l’infestazione da formiche con professionalità e con metodi eco-compatibili. Con il nostro team di disinfestatori raggiungiamo molte città italiane tra cui: Ragusa, Catania, Messina, Palermo, Siracusa, Caltanissetta, Trapani, Enna, Agrigento.

Stop alla disinfestazione fai da te! Chiama B&GS al numero h24 393 973 80 03 e risolvi il problema con una disinfestazione formiche.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 + 5 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>